79° Open d’Italia: La prima star è Rory McIlroy “Non vedo l’ora”

Rory McIlroy sarà una delle stelle più attese del DS Automobiles 79° Open d’Italia, tra gli eventi di punta del DP World Tour in programma dal 15 al 18 settembre

0 Shares

Numero 3 al mondo, emblema del team Europe in Ryder Cup, fuoriclasse del green. Rory McIlroy sarà una delle stelle più attese del DS Automobiles 79° Open d’Italia, tra gli eventi di punta del DP World Tour in programma dal 15 al 18 settembre (ad anticipare la competizione sarà, mercoledì 14, la Rolex Pro-Am) sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio (Roma). Nella casa della Ryder Cup 2023, che per il secondo anno consecutivo ospiterà l’evento, il nordirlandese – reduce dal terzo trionfo in FedEx Cup, impresa mai riuscita prima a nessuno, neanche a Tiger Woods – è pronto a illuminare la scena. Ex numero 1 del world ranking, all’attivo vanta 14 vittorie (in 226 apparizioni) sul DP World Tour (cifra comprensiva di 4 Major e 3 WGC). Incoronato tre anni fa come miglior giocatore del PGA Tour nel periodo 2010-2019, ha già fatto parte per sei volte (2010, 2012, 2014, 2016, 2018 e 2021) del team Europe in Ryder Cup (il bilancio è di 4 successi e 2 sconfitte).

Embed from Getty Images

“Non vedo l’ora di disputare l’Open d’Italia e di arrivare a Roma, una città ricca di storia così come storico è questo evento che giocherò per la prima volta. Ho sentito e visto che i fan sono molto appassionati, ho voglia di scendere in campo e vivere una nuova sfida”.

Avatar
Redazione

Golf-Magazine è il tuo nuovo sito di informazione sul Golf. Un progetto giovane, ma con tanta voglia di crescere, e in fretta. Cercheremo di raccontare tutto ciò che avviene nel panorama italiano e mondiale, con le ultime notizie, gli aggiornamenti sui protagonisti, le interviste e i risultati in diretta.