Cosa vedere a Roma in 3 giorni durante la Ryder Cup 2023

Foto Roma di Natasa Dav - Pexels
Foto di Natasa Dav - Pexels

Sei a Roma per la Ryder Cup 2023 e vuoi visitare la Città Eterna? In pochi giorni, è possibile immergersi nella magia della Capitale e scoprire le sue bellezze. Ecco un itinerario di attrazioni che non puoi perdere in grado di conciliare il tuo soggiorno a Roma con l’evento golfistico dell’anno :

Cosa vedere a Roma in 3 giorni:

  • Rhinoceros Gallery
  • Colosseo e Foro Romano
  • Città del Vaticano: Basilica di San Pietro e Musei Vaticani
  • Trastevere
  • Fontana di Trevi e Piazza di Spagna
  • Le storiche vie dello shopping
  • Il Pantheon
  • Cosa vedere vicino al Marco Simone Golf Club durante la Ryder Cup

Rhinoceros Gallery

Situata nel cuore della Roma più antica e affascinante, alle pendici del Palatino, la Rhinoceros Gallery non è solo un luogo d’arte, ma un’esperienza integrata. “A Roma si può vivere, mangiare, abitare dentro una galleria che si sviluppa per sei piani per fare in modo che l’arte sia aperta a tutti” afferma Alda Fendi, la mente visionaria dietro questo progetto.

Colosseo e Foro Romano

Distanza dal centro: A piedi dal centro.
Costo: La visita interna è a pagamento.
Prenotazione: Consigliata per evitare lunghe attese.

Se parliamo di cosa vedere a Roma in pochi giorni, il Colosseo è sicuramente in cima alla lista. Questo antico anfiteatro romano è uno dei monumenti più iconici al mondo. Non lontano da lì, il Foro Romano ti trasporterà indietro nel tempo, permettendoti di camminare tra le rovine della Roma antica. Il Colosseo, costruito nel 80 d.C., è stato il più grande anfiteatro dell’Impero Romano e ha ospitato spettacolari giochi gladiatori. Il Foro Romano era il cuore pulsante della vita pubblica romana, sede di importanti cerimonie e centro del potere politico.

Foto Colosseo di Gonzalo Mendiola - Pexels

Foto di Gonzalo Mendiola – Pexels

Città del Vaticano: Basilica di San Pietro e Musei Vaticani

Distanza dal centro: A piedi o breve tragitto in metro.
Costo: A pagamento per i Musei Vaticani. Basilica gratuita.
Prenotazione: Fortemente consigliata per i Musei Vaticani.

Se desideri sperimentare la magnificenza della religione e dell’arte, i Musei Vaticani sono un must. La Cappella Sistina, con i suoi soffitti dipinti da Michelangelo, è un vero capolavoro. Dopo, fai una passeggiata in Piazza San Pietro e visita la Basilica di San Pietro costruita nel XVI secolo, uno dei principali luoghi di culto del Cristianesimo, per avere una vista panoramica della città dal suo famoso cupolone.

Trastevere

Distanza dal centro: A piedi o breve tragitto in tram.
Costo: Gratuito.
Prenotazione: Non necessaria.

Il quartiere di Trastevere è noto per la sua atmosfera bohémien, con origini che risalgono all’antica Roma. Ha mantenuto un carattere autentico grazie ai suoi vicoli acciottolati e piazze storiche. Da Ponte Sisto, con una passeggiata di circa 10/15 minuti (circa 1km), raggiungi Piazza Navona, famosa per le sue fontane e l’atmosfera vivace, particolarmente suggestiva a settembre e ottobre.

Fontana di Trevi e Piazza di Spagna

Distanza dal centro: A piedi dal centro.
Costo: Gratuito.
Prenotazione: Non necessaria.

Nessuna visita a Roma è completa senza lanciare una moneta nella Fontana di Trevi. E a pochi passi di distanza, troverai il Pantheon, un tempio antico dedicato a tutti gli dei di Roma. La Fontana di Trevi, completata nel 1762, è la più grande e una delle più famose fontane di Roma. Piazza di Spagna, con la sua iconica scalinata, è stata un popolare punto d’incontro per artisti e scrittori nel corso dei secoli.

Foto Fontana di Trevi di Max Avans - Pexels

Foto di Max Avans – Pexels

Le vie dello shopping

Distanza dal centro: A piedi dal centro.
Costo: Dipende dal tuo budget!
Prenotazione: Non necessaria.

Per gli amanti dello shopping, Roma è una vera e propria mecca. Se cerchi alta moda e lusso, Via Condotti è il luogo che fa per te. Questa strada, che parte da Piazza di Spagna con la sua iconica scalinata, è fiancheggiata da negozi di alta moda come Gucci, Prada e Dolce & Gabbana.

Non lontano da lì, Via del Corso e Via del Babuino offrono una varietà di negozi, che spaziano dalle catene di moda internazionali a negozi indipendenti. Se sei alla ricerca di qualcosa di unico, il quartiere di Trastevere o il mercato di Campo de’ Fiori sono perfetti per trovare artigianato locale e specialità italiane.

Inoltre, se desideri combinare cultura e shopping, molti dei palazzi storici intorno a Piazza di Spagna ospitano boutique esclusive, offrendoti così una shopping experience immersa nella storia e nell’architettura romana.

Consiglio: Dopo una lunga giornata di shopping, concediti una pausa in uno dei molti caffè storici di Piazza di Spagna e goditi l’atmosfera romana.

Pantheon

Distanza dal centro: A piedi dal centro.
Costo: 5€ per la visita interna.
Prenotazione: Non necessaria ma si consiglia acquisto online per evitare code nei perido di di punta.

Il Pantheon, costruito nel 125 d.C., è uno dei monumenti meglio conservati dell’antica Roma e un esempio brillante di architettura e ingegneria. Situato nel cuore del centro storico di Roma, a pochi passi da Piazza Navona, questo edificio circolare, una volta un tempio dedicato a tutti gli dei di Roma, stupisce i visitatori con la sua cupola massiccia e l’apertura circolare, o oculo, al centro.

All’interno, potrai ammirare altari antichi e tombe di figure storiche, tra cui quella del famoso artista Raffaello. Il pavimento a mosaico, le colonne corinzie e la grandiosità dell’edificio ti trasportano indietro nel tempo.

Cosa vedere vicino al Marco Simone Golf Club

Distanza dal centro: Circa 20-30 minuti di auto.
Costo: Varia.
Prenotazione: Consigliata.

Mentre ti godi la Ryder Cup 2023 presso il Marco Simone Golf Club, approfitta della posizione privilegiata per esplorare alcuni dei gioielli nascosti nei dintorni di Roma.

Foto Villa Este di Marian Florinel Condruz - Pexels

Foto di Marian Florinel Condruz – Pexels

Acropoli di Tivoli: Quest’antico sito risalente all’età del ferro ti offre una panoramica delle origini storiche della zona. Posizionata strategicamente in alto, l’Acropoli era un tempo protetta da un fossato. Tra le sue meraviglie, potrai ammirare i resti di due templi significativi: il tempio circolare di Vesta, l’unico della dea ancora conservato, e il tempio rettangolare di Sibilla, un luogo di venerazione antica risalente al II secolo a.C.

Le Ville di Tivoli: Due ville in particolare spiccano per la loro storia e bellezza: Villa Adriana e Villa d’Este. La prima, dichiarata patrimonio dell’UNESCO nel 1999, fu costruita dall’Imperatore Adriano e un tempo si estendeva per oltre 120 ettari, dei quali 40 sono attualmente visitabili. Questa villa è notevole per la sua ricca decorazione architettonica e scultorea. La seconda, Villa d’Este, è famosa per i suoi giardini all’italiana e anch’essa è un patrimonio UNESCO dal 2001. Qui, potrai perderti tra fontane, ninfei, grotte e giochi d’acqua.

Sant’Angelo Romano e Palombara Sabina: Se la tua visita coincide con la primavera, non perderti la spettacolare fioritura dei ciliegi in questi paesi. Conosciuti come i “paesi delle ciliegie”, offrono un’esperienza visiva e gustativa senza pari.

Consiglio: Oltre alle attrazioni storiche, i dintorni offrono una vasta gamma di esperienze culinarie. Approfitta della tua visita per degustare le specialità locali.

Queste attrazioni, situate a breve distanza dal Marco Simone Golf Club, rendono la tua esperienza golfistica ancora più ricca e completa.

Con questa guida dettagliata, potrai goderti al meglio la tua permanenza a Roma durante la Ryder Cup 2023, combinando sport, storia, shopping e natura. Buon viaggio nella Città Eterna!

Martina Gravini

Grande appassionata di golf fin dall'adolescenza. Da ormai 2 anni ho deciso di condividere la mia passione per il golf con il mondo, iniziando a scrivere diversi siti specializzato nella copertura di notizie e eventi legati al mondo del golf.