L’Italian Pro Tour ritorna in Puglia al San Domenico Golf

Sergio Melpignano Senior Italian Open, torna in Puglia il grande golf europeo

Sarà il San Domenico Golf ad ospitare uno dei tornei più attesi della stagione, il Sergio Melpignano Senior Italian Open (26-28 ottobre), dedicato ai golfisti “over 50” e incluso nel calendario del Legends Tour europeo. Questo evento è il quinto del circuito e attrae alcuni dei migliori giocatori della categoria, tra cui otto dei primi dieci classificati nella money list, nonché cinque giocatori italiani di spicco, tra cui Costantino Rocca ed Emanuele Canonica.

La settimana di grande golf in Puglia si concluderà il 29 ottobre con la Pro Am del Sergio Melpignano Senior Italian Open sul percorso di Savelletri (BR). Questo evento è organizzato con il supporto del Dipartimento per lo Sport e segue il grande successo della Ryder Cup, tenutasi a Roma, dove il Team Europe e il Team USA si sono sfidati per la prima volta in Italia.

Nella 12ª edizione dell’evento, il titolo sarà difeso dall’argentino Ricardo Gonzalez, uno dei tre vincitori passati insieme al sudafricano James Kingston e allo statunitense Clark Dennis. Tuttavia, la concorrenza sarà agguerrita con giocatori come l’inglese Peter Baker e il brasiliano Adilson Da Silva, entrambi con tre vittorie in stagione, che sono tra i favoriti. Altri contendenti nella top ten della money list includono l’inglese Phillip Archer, i gallesi Phillip Price e Bradley Dredge, lo scozzese Greig Hutcheon e gli svedesi Michael Jonzon e Joakim Haeggman.

Emanuele Canonica ha dimostrato di avere le capacità tecniche per competere in questo evento, con il sesto posto l’anno scorso e il terzo nel 2021. Insieme a lui, Costantino Rocca, un gigante del golf italiano, e altri talentuosi golfisti italiani come Michele Reale, Mauro Bianco e Umberto Cuomo parteciperanno all’evento.

Il gran finale dell’evento avverrà domenica successiva con la Pro Am del Sergio Melpignano Senior Italian Open, che vedrà la partecipazione di 30 squadre composte da due professionisti e tre dilettanti. La formula di gioco sarà il Texas Scramble su 18 buche.

Il torneo si svolge su 54 buche (18 al giorno) senza taglio, con un montepremi complessivo di 300.000 euro, di cui 45.000 euro andranno al vincitore.

Questo torneo è dedicato alla memoria di Sergio Melpignano, il fondatore di San Domenico Hotels e una figura chiave nello sviluppo del turismo pugliese. Il suo sogno di portare il golf di alto livello in Puglia continua a vivere attraverso questo evento.

Il percorso del San Domenico Golf è famoso per la sua bellezza e sfida, situato tra le pendici della Valle dell’Itria e il porto turistico di Savelletri. Il campo da golf offre una combinazione di bunker strategicamente posizionati e un design intricato, con viste panoramiche dell’antica città di Egnathia.

Martina Gravini

Grande appassionata di golf fin dall'adolescenza. Da ormai 2 anni ho deciso di condividere la mia passione per il golf con il mondo, iniziando a scrivere diversi siti specializzato nella copertura di notizie e eventi legati al mondo del golf.